Equipe

L’equipe attualmente  è composto da: nutrizioniste, pedagogista.

La modalità di intervento proposta nasce da anni di esperienza professionale.

L’approccio multidisciplinare e la presenza del lavoro in equipe, permettono di calibrare ogni progetto educativo sul singolo soggetto, offrendo ad ognuno un percorso personale che può prevedere l’intervento di uno o più operatori insieme.

IN PARTICOLARE

L'equipe condivide il concetto che una sana alimentazione è la base della salute, che saper mangiare significa saper volersi bene, prevenendo malattie e garantendo al proprio corpo tutte le energie necessarie per affrontare al meglio anche l'avanzare dell'età riprendendo l'idea del progetto di formazione continua. Età anagrafica non è infatti sinonimo di età biologica.

Saper scegliere gli alimenti che introduciamo quotidianamente è saper distinguere quello che fa male, da quello che fa bene.

Saper sciegliere un corretto regime alimentare equilibrato nelle diverse componenti di macro-, micro- nutrienti e sostanze antiossidanti, garantisce risultati non solo nella forma fisica, ma anche nella salute e nella mente.

Le diete non equilibrate anche se promettono, e alle volte riescono a far ottenere risultati importanti, possono essere seriamente pericolose per la salute.

I risultati arriveranno con meno difficoltà e saranno più duraturi, porteranno giovamento, se non un  miglioramento, della salute e soprattutto si tradurranno in una maggior consapevolezza di quello che significa "alimentarsi corretamente e con gusto" e tornare a vivere con sicurezza e positività la relazione con se stessi e gli altri.

CURRICULUM VITAE DOTT.SSA MANUELA MIUZZO

Corsi di perfezionamento e corsi ECM in ambito nutrizionale:
-Competenze di base del counselling in ambito sanitario
-La comunicazione come strumento di sanità pubblica per guadagnare salute: gli stili comunicativi e la pianificazione
- La comunicazione come strumento di sanità pubblica per guadagnare salute: il marketing sociale e il confronto con i nuovi media
- Le reazioni al glutine: allergia, celiachia, sensibilità al glutine
- Interventi sugli stili di vita

6 ottobre 2010 - master in nutrizione, presso il Dipartimento di Biochimica, Biologia e Genetica, Università Politecnica delle Marche, con tesi intitolata “Flavonoidi e loro ruolo funzionale come extra-nutrienti”, relatore: dott. Maurizio Battino. Conseguito il titolo con punti 110/110 e lode.

giugno 2008 -  superato esame per l’abilitazione alla professione di biologo.

1/1/2006-31/12/2006 - stage dell’Università di Padova. Scopo dello stage: acquisizione di competenze per la produzione e purificazione di proteine ricombinanti da E.Coli e altri  sistemi vegetali.           

2003-2006 - conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Biochimica e Biofisica, presso l’Università di Padova, con tesi di dottorato intitolata: “Effetti della proteina prionica (PrP) e del suo omologo Doppel (Dpl) sull’omeostasi del Ca2+”.

2004_2006 - corsi di formazione:
• “ABC del Business Plan” (Università degli Studi di Padova, PD)
• corso teorico–pratico di aggiornamento sulla documentazione digitale in microscopia (Università degli Studi di Padova, PD)
• corso di formazione teorico-metodologico sulla caratterizzazione di cellule staminali (Brescia)

1995-2001 - presso l’Università di Padova, laurea in Scienze Biologiche con indirizzo in Biologia Molecolare votazione finale 110/110, con lode. Tesi di laurea: “Analisi delle glicoforme di calreticulina nell’ovario di Liriodendron tulipifera L.”. L’internato di laurea è stato condotto in parte presso il laboratorio della Prof.ssa Paola Mariani del Dip. di Biologia dell’Università di Padova ed in parte presso il laboratorio della Dott.ssa Pauline M. Rudd dell’Istituto di Glicobiologia, Dipartimento di Biochimica, Università di Oxford.

ESPERIENZE PROFESSIONALI

da ottobre 2010 a ottobre 2011 - Tirocinio professionale presso il Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (SIAN) dell’ AZIENDA ULSS N. 6 VICENZA, distretto sud-est (Noventa Vicentina) ed il centro diabetologico, reparto dietologico dell’Ospedale centrale di Vicenza.

da marzo 2003 ad agosto 2010:

-Ricerca di laboratorio presso istituti privati e/o pubblici. L’oggetto di tali ricerche (documentate da diverse pubblicazioni scientifiche internazionali, di seguito riportate) riguardava argomenti di natura biochimica, biomolecolare e cellulare.
- Affiancamento didattico per corsi di laboratorio.
- Partecipazione a nuove linee di ricerca, stesura e coordinamento di nuovi progetti.
- Corelatrice a progetti di tesi e tutoraggio.

Pubblicazioni scientifiche,

Navazio L, Miuzzo M, Royle L, Baldan B, Varotto S, Marry A, Harvey DJ, Dwek RA, Rudd PM, Mariani P. Monitoring endoplasmic reticulum-to-Golgi traffic of a plant calreticulin by protein glycosylation analysis (Biochemistry, 2002, 41, 14141-14149)

Brini M, Miuzzo M, Predebon N, Negro A, Sorgato MC.The Prion Protein and its Paralogue Doppel Affect Calcium Signalling in CHO Cells (Mol. Biol Cell. 2005, 16, 2799-2808)

Barina E., Guadagnino A., Millioni R., Miuzzo M., Righetti P.G., Salata T., (2004). “Metodo e apparato per la separazione simultanea di molecole proteiche”. Pub. No.:WO/2006/056861 International Application No.:PCT/IB2005/003519   

Millioni R,  Miuzzo M, Sbrignadello S, Murphy E, Puricelli L, Tura A, Bertacco E, Rattazzi M, Iori E, Tessari P. Delta2D and Proteomweaver: Performance evaluation of two different approaches for 2-DE analysis (Electrophoresis. 2010 Apr;31(8):1311-7).

Miuzzo M, Millioni R, Antonioli P, Sbrignadello S, Iori E, Dosselli R, Puricelli L, Kolbe M, Tessari P, Righetti PG. SDS-PAGE and two-dimensional maps in a radial gel format.
(Electrophoresis. 2010 Jan;31(3):465-70).

Miuzzo M, Millioni R, Puricelli L, Iori E, Sbrignadello S, Dosselli R, Cecconi D, Tessari P, Righetti PG Improved instrumentation for large-size two-dimensional protein maps. (Electrophoresis, 2010: shortly acceptable for publication)

Zonin E, Moscatiello R, Miuzzo M, Cavallarin N, Di Paolo M L, Sandonà D, Marin O, Brini M, Negro A, Navazio L. TAT-mediated Aequorin Transduction: an Alternative Approach for Effective Calcium Measurements in Plant Cells" PCP-2011-E-00359, accepted for publication in Plant and Cell Physiology  on 18-Oct-2011.

PREMI

Giugno 2004 - vincitrice del secondo premio della Businnes Plan Competition “Start Cup” dell’Università di Padova

Luglio 2002 - vincitrice del premio Fondazione Aldo Gini per “l’impegno profuso ed i risultati conseguiti” durante il periodo di studio svolto all’Università di Oxford.

Settembre-dicembre 2001 - vincitrice di una borsa di studio prevista dal programma SOCRATES/ERASMUS 2001-2002_mobilità studenti.

INTERVENTI IN AMBITO NUTRIZIONALE

- gennaio 2012: intervento presso il circolo degli storici padovani dal titolo: MANGIARE SANO PER STARE BENE E GUADAGNARE IN SALUTE . Implicazioni nella terza età.
- aprile-giugno 2012: come studio nutrizionista collebaoratore nella preparazione di “Sperimentando edizione 2012”
- 26 Aprile 2012: intervento sul tema del glutine nella trasmissione “chiacchere e caffè” di telechiara.

CURRICULUM VITAE DOTT.SSA DANIELA BRESSANELLI

Svolge a Padova la pratica di consulente Pedagogico e dal 2012 collabora presso lo Studio Nutrizionista dove ha costituito un’equipe di lavoro con altri professionisti nell'ambito dell'educazione del comportamento alimentare.

E' membro dell'associazione Italiana dei Pedagogisti (A.N.I.Ped) iscritto all'elenco dei soci ordinari (OR-0Z4)

Nel 2011-12 segue un corso di perfezionamento post-universitario tenuto dal prof. Santonastaso su “Diagnosi e trattamento dei disturbi del comportamento alimentare” a Padova presso la Clinica Psichiatrica.

Laureata in Pedagogia con indirizzo psicologico all’Università di Verona. All’università di Psicologia di Padova ha conseguito il dottorato e il post dottorato in Psicologia Sperimentale specializzandosi dei processi cognitivi e svolgendo attività di ricerca all’università e di insegnamento nei corsi di Psicologia Generale e della SSIS.

Ha iniziato la sua attività nel 1998 collaborando con i servizi socio sanitari di Verona e seguendo bambini preadolescenti delle scuole medie secondarie segnalati per difficoltà scolastiche e di relazione, ha poi lavorato nelle case famiglia e nella casa dei bambini dello Spes (Servizi alla Persona Educativi e Sociali) di Padova e in altre case famiglia e di sgancio del territorio.

Ha lavorato allo sportello d’ascolto psicologico e psicopedagogico organizzato col patrocinio del consiglio di quartiere Nord di Padova in collaborazione con la cooperativa sociale Accademia Platonica delle Arti, di cui è socia dal 2004 al 2009; in questo periodo ha organizzato interventi per la prevenzione delle dipendenze alimentari nelle scuole primarie.

A Padova ha svolto un'analisi personale con indirizzo freudiano-lacaniano con Ettore Perrella formandosi nella clinica psicoanalitica dei nuovi sintomi (anoressia bulimia e obesità, depressione, attacchi di panico, dipendenze da farmaci e da internet).
Come socia dell’Accademia Platonica delle Arti di Padova ha condotto un gruppo di studio sul “le dipendenze e il giudizio”, e ha tenuto diversi seminari sul tema delle dipendenze e della preadolescenza.

Ha insegnato Psicologia nelle università di Venezia e di Verona, svolge attività di formazione tenendo numerose conferenze e seminari in diversi ambiti.